14
Mar

Calcio a 5: scuola calcio presentata dalla Rapidoo Latina

IMG 1514

Presentato alla stampa nella giornata di oggi, sabato 1 settembre, il progetto “Scuola Calcio a 5” da parte della Rapidoo Latina. Alle ore 10:00 presso la sala stampa del Pala Bianchini la società nerazzurra ha accolto giornalisti, tifosi e i primi bambini, iscritti alla nuova struttura formativa,  accorsi numerosi con le proprie famiglie. Presente la dirigenza al completo, lo staff tecnico e la squadra anche perché terminata la conferenza si è giocata sul parquet di casa la sfida amichevole contro la Futsal Isola, selezione romana di Serie B.

Ha introdotto la conferenza il direttore marketing e comunicazione della Rapidoo Latina, Mario Savo, spiegando le ragioni politico-strategiche dietro una scelta tanto delicata come lo sviluppo di una scuola calcio a 5. “E’ una sfida stimolante per la società, che risponde ad una strategia di lungo termine in quanto la scuola calcio sarà sicuramente negli anni a venire il bacino dal quale ci auguriamo di poter selezionare i futuri campioni che vestiranno la maglia della nostra selezione Under 21 e della prima squadra. E’ un progetto unico nel nostro territorio. I nostri ragazzi cresceranno in un ambiente sano, sotto la supervisione e la guida di tecnici d’eccezioni. Saranno infatti Lucas Maina, Enrico Rosati e Luciano Avellino, i campioni della Rapidoo Latina, ad insegnare ai piccoli futuri calciatori. Teniamo a sottolineare un aspetto importantissimo: prima di impartire insegnamenti di natura tecnico-tattica è volontà del nostro staff che questi ragazzi si divertano, giochino e crescano insieme. Vogliamo far maturare e crescere la persona prima che l’atleta. Con l’apertura della scuola calcio a 5 la Rapidoo Latina vuole agire sulla mentalità purtroppo radicata nel contesto italiano che vede il futsal come un “fratello minore” del calcio a 11. Come tutti ben sappiamo questo non è vero. Il Calcio a 5 è uno sport a se, con una sua storia e una sua dignità. Per questo vogliamo iniziare i nostri giovani fin da una tenera età ai principi di questo sport, senza passare prima per il calcio a 11 (iter purtroppo spesso praticato in Italia)”. Queste le parole del dirigente nerazzurro.

Soddisfatto e motivato anche il presidente del club pontino, l’Avv. Gianluca La Starza: “Erano anni che volevamo dedicare risorse economiche e umane allo sviluppo di un vivaio che prevedesse l’apertura di una scuola calcio del club e quest’anno finalmente ci siamo riusciti. Il contesto ha risposto in maniera positiva, in quanto abbiamo ricevuto già le adesioni di 40 bambini di età compresa tra i 6 e i 16 anni. I posti sono limitati, perciò consiglio a chi fosse interessato, di contattarci attraverso la sezione “Scuola Calcio a 5”, appositamente aperta sul nostro sito web ufficiale www.latinacalcioa5.it dove saranno reperibili ulteriori informazioni circa in progetto; contiamo infatti di arrivare a 60 adesioni almeno. Il responsabile della scuola calcio sarà Ignazio Argiolas, già preparatore dei portieri della prima squadra.Gli allenamenti si terranno molto probabilmente presso la palestra dell’ITIS Marconi, sito in Via Piave. Il motivo preponderante che mi ha spinto a voler intraprendere questa ennesima sfida è stata la difficoltà che abbiamo riscontrato, soprattutto in passato, da parte di molti nostri tesserati con una carriera precedente nel calcio a 11, nell’approcciare a questo sport così affascinante ma diverso dal parente più noto. Difficoltà che non incontrano invece i sudamericani, iniziati al futsal sin da piccoli. Invece”, sottolinea l’Avv. La Starza “il passaggio dal calcio a 5 al calcio a 11 è molto più semplice e agevole. I giocatori di calcio a 11 con un passato e una formazione tecnica nel calcio a 5 sono numerosi e tra i più noti e preparati al mondo, lo dimostrano i vari Hernanes, Ronaldo, Kakà, Ronaldinho, ecc.”

La parola dunque è passata ai 3 tecnici d’eccezione della scuola calcio targata Rapidoo Latina. “Lavorare con i bambini ci  permetterà di crescere moltissimo e di veder crescere questi giovani calciatori divertendosi, assicurando così un futuro prospero a questo club. Cercherò di insegnare a questi ragazzi soprattutto i concetti della marcatura e della difesa in generale nel futsal” così esordisce Luciano Avellino, ultimo-laterale del roster pontino. continua Lucas Maina “Cercherò di far divertire questi bambini, insegnandogli i trucchi del mestiere, soprattutto in fase offensiva anche se i miei colleghi sono più preparati di me in questo(ride con i compagni). Io, da professionista, vivo di questo sport e voglio che questi ragazzi scoprano le soddisfazioni che solo il futsal può dare. Non tutti probabilmente diventeranno giocatori professionisti di futsal ma, appresa la tecnica del calcio a 5, sarà molto più facile per questi ragazzi in futuro passare eventualmente anche al calcio a 11”. Questo progetto invece non rappresenterà nulla di nuovo per Enrico Rosati, il quale lo scorso hanno è stato già apprezzato dai bambini e dalle loro famiglie, della scuola di calcio a 5 di B.go Sabotino, come un eccellente tecnico. “Sono molto felice che la società mi abbia riconfermato in questo ruolo. Lavorare con i ragazzi ti permette di vivere delle emozioni uniche. molti di quelli che hanno già aderito erano miei allievi lo scorso anno, perciò sanno come lavoro con i giovani. Sarà bello ricominciare con loro questa nuova avventura e con i nuovi che vorranno unirsi al gruppo. A me spetterà la preparazione dei Piccoli Amici, la fascia di età più giovane. Partiremo dai concetti base del calcio a 5 e dalla tecnica essenziale per poi passare col tempo alle nozioni avanzate al fine di maturare giorno dopo giorno questi giovani e permettergli coltivare il sogno di poter ricoprire un giorno il ruolo che io, Lucas Maina e Luciano Avellino ricopriamo in prima squadra oggi.”

Tutto è pronto dunque in casa nerazzurra per iniziare giovani leoni a questo magnifico sport. La società ha dimostrato in passato una stabilità e una preparazione manageriale importante, forse unica nel panorama pontino. I tecnici e lo staff della nuova scuola calcio a 5 sono di primissimo piano. I bambini presenti in sala stampa sembravano felicissimi ieri di poter vestire la maglia del club dei leoni alati. Non resta che iniziare questa nuova avventure con coraggio ed entusiasmo. Piccoli Leoni Crescono.

 

 

Ufficio Stampa

Rapidoo Latina Calcio a 5

 

Facebook Comments

Tag:

There are no comments yet

Why not be the first

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: