12
Apr

R.N. FROSINONE, A NAPOLI PER TORNARE A VINCERE

Scrollarsi di dosso la rabbia dell’ultima sconfitta casalinga e tornare alla vittoria. Questo l’obiettivo a breve termine de L’Automotive Rari Nantes Frosinone dopo la brutta battuta d’arresto della scorsa giornata subita contro il Villa York. Prossimo avversario la R.N. Napoli, ultimissima in classifica a quota -1 vista la penalizzazione ricevuta durante il girone d’andata. La squadra partenopea, allenata da Elios Marsili, sta vivendo un’annata travagliata, costellata da problemi di ogni tipo, che le hanno impedito di allestire una squadra competitiva per la serie B. La difficoltà ad allenarsi senza un impianto fisso da utilizzare ha fatto il resto, togliendo alla storica squadra napoletana ogni velleità di salvezza. Da qualche sabato, poi, la società e l’allenatore hanno deciso di schierare un tredici composto quasi totalmente da U15 e U17. Una buona possibilità di crescita per i ragazzi del settore giovanile biancoceleste. Che inevitabilmente patiscono la maggiore esperienza, qualità e fisicità delle squadre avversarie. Dal canto nostro, andremo a Casoria con la formazione migliore, proprio per rispettare in pieno un club con radici che affondano fino al 1905. Sicuramente, i nostri giovani avranno un minutaggio molto elevato e speriamo che questa partita serva in primis a loro per prendere consapevolezza dei propri mezzi e crescere sempre di più. Queste le parole del nostro tecnico Fabrizio Spinelli: “Stiamo smaltendo la rabbia dell’ultima sconfitta allenandoci con grande impegno e aumentando volume ed intensità. La partita di sabato sarà importante per muovere la classifica e far trovare minutaggio a chi è stato meno impiegato fin’ora. Questo senza dimenticare il massimo rispetto per la R.N. Napoli ed il suo tecnico Elios Marsili che in questa stagione ha incontrato molte difficoltà. Poi ci sarà la sosta pasquale e un finaledi stagione che deve vederci protagonisti”. “Sabato abbiamo una partita importante, dobbiamo fare risultato per rifarci subito della sconfitta contro il Villa York”, il pensiero del nostro classe 2003 Leonardo Pisa. Che poi continua: “In questa partita avremo molto più spazio noi giovani: dovremo essere concentrati sulla gara per dare il massimo e portare a casa risultato anche per la nostra crescita personale”.
Comunicato Stampa

Facebook Comments

Tag:

There are no comments yet

Why not be the first

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: