14
Mar

Volley: Mondiale per Club

MONDIALE PER CLUB 2012, TRENTINO DIATEC NELLA POOL A CON AL RAYAN, UANL E SUDAMERICA.

trentino volley

Trento, 2 settembre 2012. Sono stati sorteggiati questa sera in Qatar, alla presenza di uno dei due vice presidente della Federazione Internazionale Theofanis Tsiokris, i due gironi della prima fase dell’FIVB Club World Championships 2012, il Mondiale per Club che per la quarta edizione di fila si giocherà a Doha fra il 13 ed il 19 ottobre prossimo.

La Trentino Diatec è stata inserita nella Pool A, che comprende i padroni di casa dell’Al Rayan (Qatar), i messicani dell’UANL (Tigres de la Universidad Autonoma de Nuevo Leon – rappresentanti del Nord America) e un club sudamericano che verrà definito entro la prossima settimana al termine del torneo continentale.

Inalterata la formula di svolgimento della manifestazione; la fase a gironi (con un solo Round Robin da disputare) andrà in scena fra il 13 ed il 17 ottobre e qualificherà alle semifinali del 18 ottobre le prime due classificate di ognuna delle due pool. La finalissima che assegnerà il titolo iridato 2012 verrà invece disputata il giorno dopo, venerdì 19.

L’altro girone, la Pool B, sarà composta dallo Zenit Kazan (Russia), PGE Skra Belchatow (Polonia), Zamalek Sporting Club de Il Cairo (Egitto) e dall’Al Arabi (Qatar) vincitrice della Champions League Asiatica.

 

Il calendario completo della manifestazione verrà pubblicato a breve sul sito della FIVB (www.fivb.org).

 

L’identikit delle due avversarie già definite della Trentino Diatec nella Pool A

 

Il Tigres de la Universidad Autonoma de Nuevo Leon (Messico) è la squadra di pallavolo dell’omonima polisportiva universitaria di San Nicolas de los Garza, città di quasi 500.000 abitanti nel Nord-Est del paese. Al contrario della maggior parte delle formazioni che presenzieranno a Doha, non ha dovuto conquistarsi sul campo il diritto di partecipare ma l’ha fatto in virtù di un invito della Federazione Pallavolo del Nord e del Centro America che, come nelle precedenti tre edizioni con i portoricani del Plantaneros Corozal, gli statunitensi del Team Paul Mitchell e i canadesi del Trinity Western Spartan, ha deciso arbitrariamente da chi farsi rappresentare nel Mondiale per Club 2012.

La scelta è quindi caduta sulla formazione messicana grazie agli ottimi risultati conseguiti nelle ultime stagioni in patria; nel 2011 e nel 2012 lo UANL ha infatti vinto sempre il titolo nazionale confermandosi in finale contro l’IMSS Atn.

I giocatori più rappresentativi sono lo schiacciatore Richard Lazcano, il palleggiatore Jorge Barajas ed il centrale Nestor Orellana, tutti nel giro della Nazionale. L’allenatore è Jorge Azair Lopez, già tecnico federale del settore giovanile nel recente passato. Essendo una squadra di estrazione universitaria è probabile che si presenti a Doha con un organico rinnovato rispetto al recente passato.

 

L’Al Rayan Doha (Qatar) è, al pari dell’Al Arabi, una delle principali realtà del paese ospitante non solo per quel che concerne il volley ma più in generale per tutto lo sport nazionale. Si tratta infatti di una polisportiva di grande tradizione (fondata nel 1967) e di grandi risorse economiche. Nel suo palmares ci sono fra le più svariate coppe che vengono organizzate ogni stagione; prenderà parte per la prima volta al Mondiale per Club grazie alla vittoria della Coppa dell’Emiro, ottenuta per 3-2 proprio a giugno contro l’Al Arabi, storici rivali. Il successo è giunto grazie ad una grande prova di due giocatori che in Italia hanno raccolto successi e fama: l’ex piacentino Marshall e l’ex maceratese Omrcen. I due atleti erano in rosa solo a gettone e quindi difficilmente faranno nuovamente parte della squadra a metà ottobre; altri elementi di spicco saranno però molto probabilmente ingaggiati nei giorni precedenti alla manifestazione ed affiancheranno i giocatori autoctoni andando alla ricerca di una qualificazione alle semifinali mai ottenuta prima da nessuna squadra del medio oriente. L’ultimo risultato di spicco risale a qualche settimana fa: secondo posto nel campionato Arabo, giocato recentemente in Libano: ad imporre il ko in finale solo l’Arabian United per 3-2.

 

Nella foto d’archivio in allegato scattata da Marco Trabalza un momento della finale del Mondiale per Club dello scorso anno

 

Trentino Volley S.p.A.

Ufficio Stampa

 

Facebook Comments

Tag:

There are no comments yet

Why not be the first

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: